Per accogliere la "danza delle parole", per chi vuole,     
prima della danza del corpo